Una al giorno

"La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani più vergognosa.
Essa non conosce confini, né geografia, cultura o ricchezza.
Fintanto che continuerà, non potremo pretendere di aver compiuto dei reali progressi verso l'uguaglianza, lo sviluppo e la pace"

Kofi Annan

scarica la brochure

Una al giorno

è un cortometraggio che mostra le difficoltà delle relazioni e il modo in cui una donna si trova suo malgrado dentro dinamiche dalle quali, il più delle volte fa fatica a uscire.

Una storia raccontata senza musica, solo immagini, suoni, rumori, parole, frasi.
Una vita normale che piomba ad un tratto dentro strade tortuose e difficili.
Un video di denuncia verso il fenomeno della violenza.

La vita così come è: momenti allegri e tristi, momenti difficili, da ricordare, in cui fermarsi e riflettere
Mostrare le difficoltà delle relazioni e il modo in cui una donna si trova suo malgrado dentro dinamiche dalle quali, a volte, fa fatica ad uscire. 


Sostieni il progetto

Per realizzare il cortometraggio è previsto un bugdet di 10.000€.
Puoi aiutarci a supportare il progetto con una donazione con bonifico bancario al seguente IBAN IT49Y0306909606100000144553 intestato a Associazione Culturale Pluriart indicando nella casuale "donazione progetto Una al giorno"

Tutti i sostenitori riceveranno via email un attestato, il loro nome (previa autorizzazione) sarà inserito nei titoli di coda e, qualora le esigenze organizzative e sanitarie lo consentissero, avranno la possibilità di assistere alle riprese. Riceveranno inoltre un link cui vedere in anteprima foto e video di backstage e saranno invitati all'anteprima del film.

In collaborazione con


Produzione

Sponsor


Con il supporto di Con il patrocinio di